Serie A Femminile: Juventus Women – Fiorentina Women’s FC

Domenica siamo andate, con alcune compagne di squadra, a vedere la partita del Campionato di Serie A Femminile Juventus WomenFiorentina Women’s FC all’Allianz Stadium di Torino.

Ho assistito a partite di calcio al Barbetti di Gubbio, al Curi di Perugia, a San Siro e al Ferraris di Genova, che nulla hanno a che vedere con la maestosità dell’Allianz Stadium. Noi eravamo nella tribuna est laterale e devo ammettere che non si vedeva affatto male.

Pare che siano stati staccati 39.000 biglietti, davvero un traguardo importantissimo per il calcio femminile.

La partita è stata combattutissima, dato che la Fiorentina era seconda in classifica a solo 1 punto dalla Juventus, ma tuttavia molto equilibrata. Sembrava quasi che nessuna delle due squadre volesse sbilanciarsi.

Il gol della vittoria è stato segnato di testa dalla centrocampista danese Pedersen, che all’84′ ha approfittato dell’errore difensivo del portiere avversario. Un vero peccato, dato che la Fiorentina aveva giocato davvero una gran bella partita.

Non sono mancati, durante l’incontro, ammonizioni ed infortuni. In particolare, Cecilia Salvai ha riportato la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro. A causa di ciò, a giugno salterà i Mondiali in Francia. Le compagne di squadre l’hanno portata in braccio sotto la curva, dopo l’incontro, per ricevere l’ovazione dei tifosi. Questa, secondo me, è stata la vera vittoria.

Cecilia Salvai portata in trionfo dalle compagne dopo la vittoria contro la Fiorentina
Cecilia Salvai portata in trionfo dalle compagne dopo la vittoria contro la Fiorentina

Peccato che Lana Clelland, fortissima attaccante scozzese della Fiorentina, abbia giocato solo gli ultimi 10 minuti. La bomber è da poco rientrata dopo un trauma distorsivo a carico del ginocchio destro subito il 2 Febbraio nel corso del match Fiorentina Women’s FC – Chievo Verona Valpolicella.

Tutto questo avveniva mentre l’Inter conquistava la promozione aritmetica in Serie A Femminile battendo per 6-0 l’Arezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.