StraGenova del Cuore

Domenica 14 ottobre, a due mesi esatti dalla tragedia di Ponte Morandi, Il Secolo XIX e UISP hanno organizzato la StraGenova del Cuore, manifestazione podistica non competitiva di 6 km sulla strada nuova del porto di Genova. E’ la Strada della Superba, la prima opera consegnata alla città dopo la tragedia. Si mostra per la prima volta ai genovesi che, fino a ieri, ne avevano soltanto sentito parlare.

Avrei voluto partecipare, ma ero già iscritta alla DJ Ten di Milano e quindi mi sono limitata a devolvere una piccola cifra in beneficenza.

So che gli iscritti erano cinquemila, a testimonianza del fatto che i Genovesi, quelli avari e scontrosi, non hanno paura di rimboccarsi le maniche e dare una mano quando la Superba lo richiede.

Le società podistiche hanno messo da parte per un giorno i propri colori, in favore della maglietta bianca con il logo “StraGenova del Cuore”. Erano presenti alla manifestazione campioni come Giuseppe Vitello e Chihaoui Rhida, ma anche runners “della domenica”, famiglie con i passeggini, associazioni sportive e non. 

Alle 11.36, sul piazzale San Benigno, sono stati liberati in cielo 43 palloncini rossi per commemorare le vittime della tragedia del ponte a 2 mesi dal crollo.

StraGenova del Cuore
Genova, 14/10/2018. StraGenova del Cuore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.